domenica 9 dicembre 2012

In fondo alla ruga di un bambino

Il tempo scorre fra le dita, come l'acqua scorre liscia sulla pelle del corpo. 
Un corpo che invecchia all'oscuro dei nostri occhi, sempre troppo presi a guardare l'orologio per raggiungere mete superficiali.
Il tempo scorre fra i capelli, come il vento d'autunno spazza via le falde rosse e accartocciate che riposano al suolo, per far spazio all'inverno che verrà, con il freddo e il gelo che tutto porterà alla morte. 
Una morte silenziosa, nella pace del mattino innevato che una rosa priva di spine vide per l'ultima volta.
Il tempo scorre velocemente davanti ai nostri occhi, come lampi nel cielo in tempesta.
Il tempo scorre e tu non puoi fare nulla per fermarlo,
 puoi ingannarlo se vuoi, 
puoi fermare l'orologio,
ma le rughe non tarderanno a venire, e quando una mattina ti sveglierai ,ti specchierai e te ne accorgerai, probabilmente sarà troppo tardi.
Il tempo scorre sulla pelle, puoi ingannarlo, ma sarà lui ad averti ingannato ancora prima, quanto tu ingenuo guardavi un sofisticato contatore di minuti inutili al tuo essere, al tuo corpo, al tuo viso, ai tuoi capelli...
Le stagioni si susseguiranno come sempre, la tua pelle invecchierà, i tuoi capelli diverranno bianchi, i tuoi occhi forse non ci vedranno più così bene come un tempo, ma non scordare che una ruga piena di vita è come il sorriso di un anziano che assomiglia a quello di un bambino. Due, tre o forse quattro generazioni di distanza, un esempio concreto di come il tempo scorra velocemente...Eppure alcuni riescono a sorridere come fossero bambini.


martedì 20 novembre 2012

"eppure si cercavano tra la folla, ma la pazienza di lui finì un'istante prima di conoscere cosa si celava dietro il suo cuore. Lei vide i suoi occhi ammirare un'altra donna, lui non se ne accorse, e fu così che perdette per sempre il grande amore della sua vita...Lo aveva perso e ancora non lo sapeva"
"le nostre anime si rincorrevano, si cercavano, nello stesso posto allo stesso momento, eppure i nostri sguardi non si sono più incrociati. La folla ci divise..." 

giovedì 4 ottobre 2012

Artist

Quando l'arte chiama tu rispondi..non importa che tu abbia seguito corsi o conseguito una laurea all Accademia delle Belle Arti...poiché lei sta nel cuore di ognuno di noi; se l'arte chiama tu rispondi, indipendentemente dal tipo di arte.

mercoledì 12 settembre 2012

L'ultima sigaretta

Un mozzicone di sigaretta lanciato nella ghiaia del parco brucia lentamente.
Le labbra non posano più su quel filtro,
un filtro sporco di rossetto,
quel rossetto che rimase sulle labbra di un principe perduto.

Un mozzicone di sigaretta che brucia tra i sassi,
alimentandosi di vento che soffia nella notte fresca,
dove il principe perduto chiamò la sua dama,
una dama sprovveduta.

Un mozzicone di sigaretta,
che lentamente brucia quel poco di tabacco rimasto al suo interno,
stava per spegnersi del tutto,
ma la folata di vento fece riaccendere quel mozzicone...
Prima la punta della sigaretta era arancione fuoco poi...
piano piano...le sfumature divenivano sempre più cupe.

Si sapeva che prima o poi sarebbe finita.

Una folata di vento però riaccese il mozzicone,
proprio nel momento in cui stava per morire,
e continuò a bruciare per qualche altro secondo...

Si spense.

Un mozzicone che arde fino all'ultimo minuto,
la bellezza di vedere una cosa morire...
Forse è proprio vero che fa male...
Fa male quando la vedi finire così...
Perchè mentre si spegne, la vuoi ancora, e invece...
era l'ultima sigaretta...


(Il mozzicone di sigaretta è stato raccolto, inquinare l'ambiente è un reato a noi stessi).


venerdì 17 agosto 2012

DI NUOVO QUI

Dopo un periodo abbastanza prolungato di assenza, eccomi un altra volta qui...Non ho abbandonato il blog, o la passione per la scrittura, ho scritto anche nel periodo di assenza dal blog ma certe cose non possono essere pubblicate per via di alcuni progetti... Vi aspetto sulla fan page di facebook all'indirizzo http://www.facebook.com/pages/Nascondiglio-Pubblico/197556030341518

martedì 15 maggio 2012

I THINK AT ANY TIME

Questa notte proprio non riesco a dormire,
sto rischiando di impazzire...
fra i pensieri di oggi e di ieri...
mi sembra di morire...
è come soffocare,
non riesco a respirare...
Mi manca l'aria, 
quella fresca,
e invece ho solo una tempesta in testa..
Non ce la faccio piu, vorrei sparire per un po'...
Ma scappare non cambierà nulla,
i pensieri verranno via con me e allora mi bevo un the e ci dormo su..

lunedì 14 maggio 2012

Puzza di nicotina e Pensieri turbolenti

E' diventata un'ossesione,
i pensieri si accendono nell'oscuro della notte,
frullano e impazziscono nella testa senza lasciarmi il tempo di capire a cosa sto pensando...
Finisce un pacchetto di sigarette,
cambio pezzo musicale,
guardo fuori dalla finestra e cerco l'ispirazione...
Si è nascosta da qualche parte,
lo so,
è birichina,
lei va e viene,
non mi lascia dormire anche quando gli sbadigli si fanno sempre più pesanti...
Penso che un buon bicchiere di vino potrebbe aiutarmi a trovarla,
ma non basterebbe,
quindi mi fumo un'altra sigaretta e i muri della stanza si impregnano di nicotina,
lasciando un odore nella sala che pare quello di un centro scommesse...
Ma non ci sono schermi con cavalli che corrono,
non ci sono schedine e tanto meno soldi che girano...
C'è solo il vuoto di una casa,
ci sono io e le mie sigarette,
quelle che non mi fanno bene...
e tra un colpo di tosse e l'altro mi accendo un'altra paglia...
In genere penso a tutto e penso a niente,
probabilmente se sono arrivata fin qui qualcosa è arrivato e allora provo incessantemente a cercare quel bottoncino rosso dove a destra c'è scritto on e a sinistra c'è scritto off...
Di solito si trova dietro la testa o nella schiena,
si ma in quella dei robot o delle bambole parlanti,
per noi esseri umani non c'è soluzione...
I pensieri continueranno a frullare nel cervello che prima o poi impazzirà,
un pensiero andrà contro un'altro e faranno cortocircuito...
e il puzzo della nicotina continuerà ad impregnare i muri bianchi,
che giorno dopo giorno diventeranno gialli...

domenica 13 maggio 2012

La musica e il tuo cane non ti tradiranno mai,
neanche una donna che ti ama ti tradirà mai...

mercoledì 2 maggio 2012

INCESSANTEMENTE ATTIVA

Driiiin, driiiin...
Ecco la sveglia,
 la sento risuonare nella mia testa,
non sono ancora andata a dormire eppure la sento già suonare come se dovessi svegliarmi adesso...
Driiiin, driiiin...
Non vuole proprio saperne di smettere di rimbombare nelle mie orecchie,
mi dico ancora cinque minuti e alzerò le coperte....
Driiiin, driiiin...
Ok...ok...mi sto alzando...
No! Ma cosa dico? Devo ancora andare a dormire, non posso svegliarmi se prima non ho dormito...
Non è logico...
Non sto dormendo,
sono sveglia,
 lo so,
 mi tocco le mani e le sento,
parlo ad alta voce e mi sento,
mi guardo allo specchio e mi vedo...
Tutto ciò non sarebbe possibile se stessi dormendo,
non è un sogno....
Driiiin, driiiin...
Va bene,
c'è qualcosa che non va,
è peggio di una canzone che non vuole uscire dalla mente,
la canticchi anche se non ti piace e non sai perchè,
rimane li financhè non vai a dormire,
e forse ti addormenterai con lei...
Driiiin, driiiin...
E' l'orologio biologico che ormai mi dice di andare a letto,
sotto le mie coperte calde,
spegnere il cervello e farmi una sana dormita....

Se solo trovassi l'interruttore OFF della mia testa...
Possibile che certi pensieri rimangano fermi,
lì pronti ad ossessionarti minuto dopo minuto,
e se non li vuoi te li tieni,
purtroppo non esiste il tasto OFF...
E' come la canzoncina che rimane in mente e la canticchi anche se non vuoi....
Non puoi farci proprio nulla...

Driiiin, driiiin....
Buona Notte xoxo



giovedì 19 aprile 2012

PRENDERE O LASCIARE...IL DONO DI SAPER AMARE

Vorrei poterti dire ti amo,
ma non te lo meriti,
io non merito di donare il mio amore,
a te che non meriti di essere amato da me...

Ma al cuor non si comanda,
lui ha scelto te e solo te,
dal giorno in cui i nostri occhi si incrociarono,
come un abbaglio di sole,
quando lo osservi dritto ad occhi nudi,
sei rimasto nel mio cuore...

Non si può scoprire cosa vuol dire amore,
se non lo vivi...
Non si può scoprire cosa vuol dire dolore,
se prima non hai vissuto l'amore,
quell'amore che non mi è corrisposto dal tuo cuore...

Nei tuoi occhi color cielo,
profondi come l'oceano,
mi sono persa,
ed ora non trovo via d'uscita,
da quel mondo che mi hai creato,
chiusa in una scatola scura,
senza buchi per respirare,
resto io con i miei pensieri...

Non posso dirti ti amo,
te lo posso dimostrare,
come ho sempre fatto,
non posso dirti ti amo,
anche se lo vorrei fare...



lunedì 16 aprile 2012

Semplice? Mai...

Non è mai semplice,
a volte di più,
a volte di meno...

Non esiste vita senza problemi,
non esisterebbero problemi senza vita.

Scappare non è la scelta migliore,
loro ti troveranno,
e a quel punto sarai costretto a fare una scelta...

Scappare ancora,
o affrontarli di petto,
guardandoli negli occhi,
con tono di sfida...

Sarà allora che si prenderanno paura,
pugno stretto,
sangue freddo,
mente lucida...

Forse andranno via,
magari non per sempre,
ma saprai che non sei scappato da loro,
saprai dentro di te che non sei stato vigliacco,
saprai di non essere in torto con te stesso...

Mi dicevano sempre: la via più breve è per i furbi,
ma i furbi non hanno vita lunga,
è un po' il paradosso di Pinocchio...
Lui diceva le bugie e gli si allungava il naso,
il furbo sceglie la via più semplice e poi viene sorpreso in flagrante...

Spesso mi sento dire vorrei sparire,
voglio scappare,
me ne vado...
Nulla si risolverà,
pur scappando loro ti troveranno,
ti porterai un bagaglio a mano pieno di problemi irrisolti da risolvere,
e non sarai preparato a questo...

Crescere significa anche affrontare i problemi,
come in amore, si potrebbe scappare solamente dicendo:
Ti prendo e ti porto via con me...

martedì 10 aprile 2012

IL TEMP(i)O DELL'AMORE

C'è un tempo in cui si raccolgono le mele, 
un altro in cui cade la neve...

C'è un altro tempo in cui si raccolgono le pesche e la nostra pelle si abbronza sotto il sole...


C'è un tempo per sognare e un tempo per restare con gli occhi aperti,

 un tempo per lavorare ed uno per svagarsi... 

Ma quando entra in gioco il tempo dell'amore che sia estate, 

inverno,
o primavera,
i tempi non contano, 
le stagioni non contano...


Se il destino esiste conta solo lui...
Eppure i tempi contano...
Ma anche l'Amore in sè conta... 


-Klode Klo-



lunedì 2 aprile 2012

ARIA DI PRIMAVERA

Ogni giorno ci perdiamo un'immensa bellezza,
camminando per andare a lavoro o a scuola, 
prestiamo davvero poca attenzione a ciò che ci circonda.

Ogni giorno ci alziamo dal letto,
ci laviamo, ci vestiamo,
facciamo colazione o prendiamo un caffè al volo per iniziare una nuova giornata,
che poi così tanto nuova non è...

Ogni giorno è una routine, forse qualche piccolo cambiamento c'è,
ma non è radicale,
sarebbe molto più piacevole ammirare il mondo,
assaporando il profumo della primavera,
soprattutto di questi tempi,
dove il sole e l'aria fresca sono con noi tutto il giorno,
dove la luce ci accompagna fino a cena,
e i cinguettii degli uccelli ci svegliano la mattina...

Sarebbe molto più leggera la giornata,
se ogni mattina prestassimo più attenzione a ciò che ci circonda,
chissà forse vedrete qualcosa che non avete mai visto,
o rivedrete qualcosa che vi eravate scordati che esistesse...

Fatemi sapere cosa vi ha colpito in queste giornate e se vi è successo qualcosa di particolare... Good Night


lunedì 5 marzo 2012

NON ESISTE UNA CURA...MA TUTTI NE SOFFRONO





L'amore è naturale ed è una cosa meravigliosa, sono le persone che rovinano tutto con i rapporti" cit- SaimonTre100nz-


Amore...
Amare...


L'amore lascia l'amaro in bocca,
un sassolino dentro la scarpa,
è più forte di un terremoto,
quando arriva...


Lascia il vuoto quando va via,
ti lascia il bagnato sulle guance,
ti mangia dentro come l'alcool dopo un week end,
quando se ne va...


L'amore genera rapporti,
a volte incompresi da noi stessi,
dagli altri,
dai nostri amici,
dai nostri familiari, 
perfino dal nostro cane...


E poi arriva un giorno...
In cui ti chiedi perchè sia così complicato,
non è complicato l'amore in sé...
Siamo noi che complichiamo tutto,
siamo noi che ci facciamo mille paranoie...


L'amore non è difficile da comprendere, 
sono le persone che creano i problemi,
ma l'amore senza le persone non esisterebbe,
e allora ti ritrovi un giorno a pensare...


Perchè è così difficile?






Lyricalz - Sul mio pianeta ( qui sotto, clicca per ascoltare la canzone)



venerdì 24 febbraio 2012

DEL 13/03/2010

E un'altra notte lasci il vuoto su questo palco che attende un tuo debutto,
allora io nella solitudine di questo teatro lascerò che i sipari calino sui miei occhi,
per ammirarti ancora una volta nei miei sogni proibiti...


martedì 14 febbraio 2012

BUON SAN VALENTINO AMORE MIO

Amore&Psiche- Canova-
E' la giornata dell'amore,
sembra perfetta,
fuori c'è il sole...

E' la giornata degli innamorati,
ragazzini all'uscita da scuola che scambiano effusioni,
fan slittare il motorino sulla neve e fuman sigarette...
ah che sbandati...

Ma quanto è bello baciare il proprio amato,
Cupido era talmente innamorato che trasformò Psiche in una Dea,
perdonandola dei suoi errori...

Io ci credevo in tutto questo,
tra di noi,
ci credevo un giorno d'estate con 40°,
ci ho creduto mentre le foglie si staccavano dai rami,
quando il loro color speranza diventava quello della passione,
per poi trasformarsi un giorno in un colore triste ed abbandonare il proprio ramo...

Oggi mi sento un po' come il ramo che quella foglia abbandonò un giorno d'autunno,
avevo creduto che tu fossi per me, la metà della mela,
quell'anima gemella di cui si parla nelle immagini classiche,
nel Simposio di Platone...

Ma non è così,
ci ho creduto mentre scendeva la neve su di noi,
era romantico,
ma forse il gelo ha ghiacciato il tuo cuore,
forse lo ghiacciò tanto tempo fa...

Ho freddo...
Mi scalderò da sola...perchè tu non lo farai...

Ti vorrei...
Ma non voglio avere chi non mi vuole...

Cupido Addorementato 
Sono innamorata dell'amore,
c'è chi ama e chi è amato,
c'è chi è amato ed ama,
e chi ama ma non viene amato...

Ed io che ci credevo,
per davvero
ma neanche in una giornata di sole il tuo ghiaccio si potrà scongelare...

Buon San Valentino



sabato 21 gennaio 2012

What Happen?

I problemi vanno e vengono,
sono come passanti per strada...

I problemi vanno e vengono,
come i mal di testa di un'amante bugiardo...

A volte invece permangono,
restano con noi più del dovuto...

E poi se ne andranno,
e noi non ci penseremo più...

Saremo già impegnati a trovare una soluzione al nuovo problema....

Non esiste un problema che non sia sormontabile,
l'importante è sempre guardare con gli occhi della soluzione,
e mai con gli occhi del problema...

sabato 14 gennaio 2012

One Day

Although sometimes they are not the words, a look speaks for you...

mercoledì 11 gennaio 2012

QUESTO PIANETA

Viviamo in un mondo sommerso di letame...Ma io continuerò a profumare di rose...
Licenza Creative Commons
Nascondiglio Pubblico by Claudia Bombonato is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at http://nascondigliopubblico.blogspot.com/.